//Tricopigmentazione “3D” cosa si intende?

Tricopigmentazione “3D” cosa si intende?

In questo breve articolo tenteremo di far chiarezza ai nostri visitatori, spiegando cosa si intende per “effetto 3D”.

Tricopigmentazione 3D Roma ! Che cosa è la tricopigmentazione 3D?
Capita sempre più spesso di leggere su alcuni siti internet di una tecnica con il nome di “tricopigmentazione 3D”. A questo però non si deve associare una sensazione tattile post trattamento, ma bensì a un effetto 3D, cerco di spiegarmi meglio. Per definizione la tridimensionalità è la pertinenza di un oggetto o di un’immagine al campo delle tre dimensioni spaziali indicate genericamente con le coordinate cartesiane X, Y e Z. Con le attuali tecniche di tricopigmentazione, è possibile dare esclusivamente un’effetto, o meglio un’immagine di tridimensionalità. Questo avviene mediante le sedute di mantenimento e generalmente si ottiene mediante tricopigmentazione semipermanente.

tricopigmentazione 3d Roma

Tricopigmentazione 3d Roma

 

Perché questo effetto con la tecnica semipermanente e non con quella permanente?
Questo effetto risulta evidente nella tecnica semipermanente perché durante le sedute di mantenimento, il pigmento depositato nella prima seduta inizia a perdere gradualmente in modo uniforme di concentrazione, in quanto il pigmento è biodegradabile. Questa trasformazione genera, nella cute, un “fondo” dove si aggiunge il nuovo pigmento, con lineamenti e caratteristiche ben definite. Questo processo di mantenimento, genera il cosiddetto “effetto 3D” o “effetto tridimensionale” grazie alla sua doppia copertura, ovvero quella data dal pigmento originario proveniente dalla prima seduta o dalla precedente (fondo), e quella data dal nuovo pigmento depositato nella seduta di mantenimento.
Quali vantaggi offre?
Il vantaggio di questo effetto è quello di migliorare il risultato, rendendolo ancora più naturale.

Per concludere sull’effetto della tricopigmentazione 3D:

Ci tengo a chiarire che al momento non esiste nessun macchinario in commercio che con questa tecnica permetta di sentire in modo tattile il pigmento oppure che faccia ricrescere i capelli in una zona glabra.

2021-05-07T11:00:57+02:00 Categories: Blog|0 Commenti

Scrivi un commento